ALTRI SPORT

Karate: Silvia Semeraro, parte la corsa decisiva per le Olimpiadi di Tokyo

La tarantina, al quinto posto del ranking unitario, nutre concrete speranze di qualificazione

14.02.2020 09:05


Mancano meno di due mesi al 6 aprile, giorno in cui verranno assegnati i pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Per ogni categoria olimpica sono a disposizione quattro posti, più uno per la nazione ospitante (il Giappone). A partire da questo weekend comincia un periodo particolarmente intenso per gli atleti ancora in corsa per le qualificazioni: le tre tappe consecutive di Premier League in programma a Dubai (14-16 febbraio), Salisburgo (28 febbraio-1 marzo) e Rabat (13-15 marzo) saranno assolutamente decisive. Per quanto riguarda il kumite femminile, l’unica azzurra che al momento può nutrire concrete speranze di qualificazione è Silvia Semeraro nella categoria +61 kg, frutto dell’accorpamento tra i -68 kg e i +68 kg. La tarantina, al quinto posto del ranking unitario, ha notevolmente accorciato il distacco dalla svizzera Elena Quirici, che è passato dai 780 punti di inizio anni ai soli 135 di oggi (5625 contro 5490): la “belva umana”, così soprannominata per la sua grinta e la sua ferocia agonistica, è pronta per la volata finale e non mollerà un centimetro fino al 6 aprile.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Calcio Puglia: Gli arbitri designati dall’Eccellenza alla 2a Categoria