CRONACA

Ilva: Di Maio chiede ad Anac indagini su gara vinta da Arcelor Mittal

11.07.2018 21:20

Nuovi ostacoli nel passaggio del gruppo Ilva dai commissari dell’amministrazione straordinaria alla società Am Investco guidata da Arcelor Mittal. Su richiesta del ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, l’Autorità Anticorruzione (Anac) è stata invitata ad aprire un’indagine per verificare se la procedura di gara che un anno fa portó Am Investco ad aggiudicarsi l’Ilva, battendo la concorrenza di Acciaitalia, sia stata regolare o meno. 

L’accertamento chiesto da Di Maio - annunciato oggi alle commissioni Industria e Lavoro di Camera e Senato - nasce su sollecito del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Confermando un’opposizione già nota verso la società aggiudicataria, Emiliano chiede al ministro di “disporre opportune verifiche sulla correttezza della procedura di gara espletata, eventualmente avvalendosi dell’Anac, organo deputato istituzionalmente alla vigilanza e controllo delle procedure di affidamento di contratti ad evidenza pubblica”.Emiliano, in particolare, mette a confronto le due offerte in gara e sostiene che “la preferenza accordata”ad Am Investco “appare incongrua perché basata sostanzialmente solo sull’offerta economica senza alcuna considerazione degli aspetti qualitativi della medesima offerta”. (ilsole24ore.com)

Brindisi: Mercato, ufficiale l’ingaggio di Daniele Fruci
Serie D: Mercato, colpaccio Biason per il Bitonto