FUTSAL

Futsal A2/F: Città di Taranto, tutta la grinta di Assunta Sommese

Comunicato stampa
01.10.2019 18:56

Manca quasi una settimana all’inizio del Campionato di Serie A2. Tra le ragazze di mister Liotino l’attesa cresce così come la voglia di iniziare e dare il proprio meglio. Una di quelle che non vede l’ora di sudare la maglia e mettere in campo la propria grinta e determinazione è la numero 9 Assunta Sommese. Classe ’91 proveniente dalla Woman Napoli (nella stagione 2018/2019 ha preso parte alla massima serie), Assunta è stato il primo rinforzo nel mercato estivo ed è pronta a difendere i colori rossoblu.

- La prima partita di campionato è ormai alle porte. Che aria tira in casa Corim?

“Ebbene si, siamo agli sgoccioli. Sta per iniziare il nostro campionato di A2 con la prima partita in casa contro una squadra neopromossa, che ha voglia di vincere e per questo non dobbiamo sottovalutarla. In casa Corim c’è ottimismo e voglia di vincere e fare bene. Faremo in modo che questo accada con la giusta concentrazione e il gioco di squadra”.

- Sei stata il primo acquisto del mercato estivo. Cosa provi a vestire la maglia rossoblu?

“Ringrazio mister Liotino che ha creduto in me e mi ha voluta a tutti i costi qui. Vestire la maglia rossoblu per me è un onore, ormai è una seconda pelle. Mi sono innamorata subito di questi colori e della città di Taranto che è diventata la mia seconda casa.”

- Come ti stai trovando?

“Quest’anno sono qui. Ho trovato una nuova squadra, nuove compagne e un nuovo mister. Tutto nuovo ma tutto perfetto, mi trovo benissimo. Poi che dire del mister, non è solo un allenatore per me ma è un amico, un padre, un fratello…tutto!”.

- L’esordio sarà in casa: un messaggio a tifosi e non.

“L’esordio come già detto sarà al Palafiom. So che la Corim è seguita da veri ultras e da tanti tifosi che credono in noi. Per questo vorrei dire che abbiamo bisogno soprattutto del loro support e del loro calore, perché sarà quell’arma in più qualora le gambe non dovessero arrivare. E consiglio a chiunque di venire ad assistere alle nostre partite perché questo sport, a chi lo ama, regala emozioni allo stato puro. Quindi vi aspetto domenica 6 ottobre alle ore 17.00 al Palafiom!”.

Fasano: Mercato, arriva il transfer per l’argentino Bruno Titarelli
Futsal A/F: Real Statte, Belam ‘Ho visto una squadra matura’