V. FRANCAVILLA

V. Francavilla: Bovo, 'Con la Reggina dovremo essere perfetti'

Alessio Petralla
21.08.2019 13:13

Il momento dell'esordio in campionato è alle porte con la Virtus Francavilla che ospiterà una delle formazioni più quotate del girone C, vale a dire la Reggina. A presentare la sfida è il centrocampista Andrea Bovo: "Sono arrivato in un gruppo nuovo con delle idee e devo essere bravo ad integrarmi e a capire meglio il sistema di gioco cercando di andare incontro alle esigenze della squadra. E' un bel gruppo che mi ha accolto bene. Ci sono dei valori che hanno fatto si che il mio inserimento fosse positivo".

IL SISTEMA DI GIOCO: "In linea generale, con un modulo così, le mezzali devono essere presenti sia in una fase di possesso che di non possesso. Il tecnico Trocini chiede loro un lavoro diverso: ad uno più di copertura, all'altro più offensiva. Poi, ad andare in campo e giostrare la situazione siamo noi: bisogna essere bravi ad interpretare le mille situazioni in cui si prepara una partita".

LEADER A CENTROCAMPO: "Questo va dimostrato gara dopo gara visto che sono qui da poco tempo. Se dovessi avere delle responsabilità maggiori le accetterei con piacere: me le assumo molto volentieri anche perchè è giusto che chi ha maggiore esperienza debba cercare di far crescere i più giovani".

LA REGGINA: "Si tratta di una partita difficile come del resto lo saranno tutte. Affronteremo un avversario attrezzatissimo che ha investito molto. E' giusto rispettarli. Non dovremo sbagliare niente e cercare di essere perfetti e umili. Se concedi qualcosa a questa squadra può farti male. Servirà maggiore cattiveria agonistica visto che sulla carta i calabresi partono favoriti".

PROCLAMI: "Siamo solo alla prima giornata di campionato e le aspettative riguardano una stagione intera. Sono convinto che il pubblico verrà allo stadio e ci sosterrà. Ci attende una gran gara ma è pur sempre l'inizio di una nuova annata in cui cercheremo di fare tutto al meglio anche se siamo ancora alla ricerca della forma migliore e molti di noi sono arrivati da poco. Tirare le somme ora non è una cosa intelligente".

 

Si ringrazia:

Ancora sfruttamento degli immigrati nei campi, un altro arresto
Polizia sopende l'attività di un club e chiude un circolo privato