Cultura, musica e spettacolo

Massafra: Distretto 2120 Rotary Club promuove la ‘Giornata dei Rotariani‘

Comunicato stampa
12.06.2020 17:09


Il 13 giugno prossimo saranno messe in campo iniziative benefiche in Puglia e Basilicata Il distretto 2120 del Rotary Club abbraccia due regioni: Puglia e Basilicata. Nel territorio l’emergenza sanitaria si è manifestata in modo meno grave ed impattante dal punto di vista medico rispetto alle regioni più colpite. Sul piano economico e sociale, invece, la situazione è comune a tutto il resto d’Italia: sono aumentate le persone che versano in situazioni di estrema difficoltà già numerose prima dell’arrivo della pandemia. Puglia e Basilicata si rimettono dunque in moto con fiducia e speranza. Anche in questa delicata ed importante fase di ripartenza, così come già accaduto durante la fase “acuta” dell’emergenza, il Rotary International risponde alle crescenti richieste di aiuto con interventi diffusi e capillari messi in campo dai Club. In Puglia e Basilicata i presidenti dei Club che compongono il Distretto 2120 hanno proposto al Governatore Sergio Sernia di istituire una giornata dedicata ad azioni di rilancio all’insegna del ritorno alla normalità. Nasce così “La Giornata dei Rotariani” fissata per il 13 giugno prossimo. In contemporanea, ogni Club promuoverà un’azione di servizio nel proprio territorio di riferimento. Al centro dell’iniziativa le famiglie in difficoltà, ma anche scuole, ospedali e altri edifici pubblici. Nel dettaglio, il Rotary Club di Massafra donerà 50 occhiali da vista ai più bisognosi. La donazione, come nelle iniziative messe in campo nei mesi precedenti, sarà affidata alla Caritas che si occuperà della distribuzione a chi ha più bisogno. Il Club ha inoltre provveduto a donare delle latte di vernice al carcere di Taranto servite a ridipingere le pareti di alcuni ambienti. L’impegno del Rotary Club non si ferma neppure di fronte alla pandemia.

Coronavirus: Team italiano scopre meccanismo immunologico vasculite
Sociale: Al via servizio civile della Provincia di Taranto