BASKET

Basket C/M: Cus Jonico, Ruvo chiude una settimana difficile

Prova d’appello per i rossoblu dopo il tonfo casalingo con Monteroni

13.01.2018 11:01

Orgoglio, grinta e cuore. Questo il Cus Jonico chiede a se stesso, ai suoi giocatori alla vigilia della 18° giornata di serie C Silver che domenica, alle 19:30 al Palafiom vedrà la Pu.Ma. Trading Taranto ospitare la Tecnoswitch Ruvo per la terza giornata di ritorno.

Non è stata sicuramente una settimana facile dopo la brutta sconfitta della scorsa settimana, in casa, contro Monteroni. Ma la squadra ha fatto quadrato spronata anche dalle parole del presidente Cosenza: “Di una cosa siamo certi: domenica serve una reazione, da parte di tutti. Vogliamo che tifosi e appassionati ci siano vicini specie in questo momento delicato”. Vincere si può e si deve al netto di un impegno che non deve mai mancare dal primo all’ultimo possesso come da sempre nel DNA del Cus Jonico. Coach Calore spera di recuperare, oltre che il morale dei suoi ragazzi, anche la buona condizione di tutto il roster ultimamente mai al completo complice acciacchi fisici e di stagione che finora hanno sempre decimato le rotazioni rossoblu.

Avversario di turno la Tecnoswitch Talos Basket Ruvo avanti di soli 4 punti in classifica e autore fin qui di un campionato altalenante. Partenza a rilento, qualche infortunio di troppo, poi la sconfitta contro il fanalino di coda Santeramo e le dimissioni, respinte, di coach Gatta. Da lì un filotto che ha chiuso alla grande il 2017 ruvese. Il nuovo anno invece è cominciato con una sconfitta contro la Valentino Castellaneta. Aria di rivoluzione anche nel roster, ufficializzati due nuovi arrivi: Bob Van Zijverden, pivot olandese, 216 cm, classe 1995, proveniente dall'A2 lituana con la canotta del Palanga, e Tomas Adolfo Perazzo un'ala-pivot italo-argentino classe 1999. In uscita il pivot bulgaroIvan Tilev, in attesa di capire il destino del lituano infortunato Simonas Kymantas. In attesa anche di capire chi sarà inserito a referto domenica al Palafiom, il roster della Talos resta di grande livello con Sabeckis playmaker lituano, Aldo Gatta, tiratore mortifero all’andata vinta da Ruvo in casa, e l’esperto Donatello Grimaldi, che garantiscono grande versatilità sugli esterni. Senza dimenticare 

Gianluca Serino e il centro pugliese Mazzilli.

Non sarà facile, come sempre, ma proprio per questo, l’appuntamento per tifosi e appassionati di pallacanestro con la palla a due è alle ore 19:30 di domenica 14 gennaio al Palafiom in via Golfo di Taranto con ingresso gratuito. Arbitri del match: Marco Mitrugno di Mesagne (BR) e Matteo Rodi di Brindisi.

MEDIA – Aggiornamenti in tempo reale con il play by play sul sito www.fip.it/puglia/ all’indirizzo http://fip-web.azurewebsites.net/CompetitionMatches.aspx?ID=189&rg=PU e sulla pagina Facebook Cus Jonico Basket Taranto

 

Futsal A: Real Statte, una lunga trasferta per confermarsi tra le big
Il pianoforte di Carlo Guaitoli per il concerto ‘Bernstein & Gershwin’