BASKET

Basket C Silver: Taranto mette in palio la Serie B

Una partita al giorno al Palafiom per tre giorni

Comunicato stampa
01.06.2018 00:06

Una partita al giorno per tre giorni. In palio c’è la serie B. Si comincia venerdì 1 giugno con gara 1 tra Montegranaro-San Nicola Cedri. La perdente incontrerà sabato 2 giugno in gara 2 il Lamezia. Naturalmente, la vincente di gara 1 incontrerà i calabresi domenica 3 giugno in gara 3. Palla a due sempre alle 18. Campo di gioco di questo concentramento, che si annuncia di alto valore tecnico per qualità dei singoli e per la solidità generale dei roster, il Palafiom di Taranto. Sutor Montegranaro, i campani del San Nicola Basket Cedri e il V. Basketball Lamezia si giocheranno così l’accesso in  serie B in riva ai due mari. Il concentramento è organizzato da Fip Puglia in collaborazione con Anspi Santa Rita Basket Taranto. Domenica scorsa, proprio sul parquet tarantino, Lamezia ha superato Magic Basket Chieti (69-58) nel pre spareggio valido per la composizione del triangolare che, come detto, comincia venerdì 1 giugno. La formula del torneo prevede la suddivisione dei 12 quintetti qualificati in 4 concentramenti da 3 squadre, da disputarsi in campo neutro. Il Palafiom di Taranto è uno di questi campi. Per la cronaca, le due pugliesi in corsa per la B saranno impegnate a Ferentino. Fas Basket Corato, prima classificata al termine della stagione regolare, affronterà Virtus Pozzuoli venerdì 1° giugno (UbsFoligno l'altra avversaria), mentre Valentino Castellaneta,vincitrice dei playoff pugliesi, esordirà domani contro Alfa Basket Catania, per poi misurarsi con Cus Genova sabato 2 o domenica 3, a seconda dell'esito del primo incontro. Al termine dei tre giorni di gare, le squadre che chiuderanno il proprio raggruppamento al primo posto saranno promosse mentre le seconde classificate si giocheranno l'ultimo posto disponibile per la B in un successivo concentramento, in programma sabato 9 e domenica 10 giugno.

 

Commenti

Serie B: Lecce, ingaggiato un centrocampista olandese
Futsal A/F: Real Statte, capitan Margarito guarda al futuro