Serie C: Girone C, Top e Flop della 15a Giornata

Serie C
25.11.2021 01:35

(di Mimmo Galeone) TOP REPARTO - PORTIEREF: orte (Avellino) A dieci minuti dal termine evita il ko interno con il Picerno, sfoderando un intervento decisivo su De Cristofaro. DIFESA: Celiento (Bari) Sarà un caso, ma gioca titolare da tre gare e da tre partite i biancorossi non incassano reti. CENTROCAMPO: Bellocq (Taranto) All' ultimo soffio risolve la combattutissima sfida con il Catania, incornando di precisione su corner di Marsili. ATTACCO: Della Pietra (Juve Stabia) A Catanzaro entra all' 88° e rimette subito in carreggiata le vespe, infilando nel sacco il pallone del pareggio. All. Caneo (Turris) Prosegue la cavalcata dei corallini, che espugnano anche Francavilla Fontana. Quarto successo di fila. FLOP REPARTO - PORTIERE: Dini (Fidelis Andria) Serata difficile: tre palloni da raccogliere dal fondo della propria rete, con la fattiva collaborazione dei compagni di reparto. DIFESA: Zullo (Taranto) Sulle due reti del Catania prima si fa beffare da Sipos; poi provoca il penalty abbattendo Moro. CENTROCAMPO: Tissone (Paganese) Si macchia di fallo di reazione; ed il direttore di gara lo spedisce in largo anticipo sotto la doccia. ATTACCO: Vazquez (Catanzaro) L'argentino non riesce a trovare in guizzo vincente; a metà ripresa viene rilevato da Curiale. All. Capuano (Messina) I peloritani cadono anche a Latina, collezionando la terza sconfitta consecutiva. Momentaccio. 

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Puglia: Capone, Emiliano e Barone contro la violenza sulle donne