CRONACA

Taranto: Progetto Waterfront Mar Grande, le immagini

24.07.2020 23:14

L’obiettivo del progetto del “Waterfront Mar Grande”, realizzato dal Comune di Taranto e dall'Autorità di Sistema Portuale del mar Ionio, candidato per un finanziamento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è aumentare la fruibilità dell’affaccio a mare che va da Porta Napoli al lungomare Vittorio Emanuele III. Le immagini che rappresentano l’idea progettuale parlano chiaro: il nuovo Varco Est del porto consentirà lo spostamento dell’attuale varco, attraverso la costruzione di una nuova struttura di accesso arretrata rispetto all'attuale, in modo da consentire la libera fruizione di tutte le aree del Molo San Cataldo prospicienti la Darsena Taranto e la valorizzazione del waterfront porto-città attraverso la realizzazione di una passeggiata panoramica che, partendo dalla Calata 1 della Darsena Taranto attraverserà l’esistente molo Sant'Eligio proseguendo nello specchio d’acqua ai piedi delle Mura Aragonesi fino al Castello Aragonese. «Questa prospettiva progettuale – le parole del sindaco Rinaldo Melucci – restituisce a Taranto, ai tarantini e ai turisti un rapporto diretto con il Mar Grande, privo di mediazioni architettoniche. La realizzazione di questo progetto, che si completerà con la riqualificazione della scarpata di lungomare fino a Lido Taranto, offrirà un esperienza del tutto nuova, la fruizione di spazi fino a oggi preclusi, ma di assoluto fascino».

Manduria: Stalking, minacce e aggressioni fisiche a ex compagna
Manduria: Marcello Venere è il nuovo coordinatore di Puglia Popolare