ALTRI SPORT

Atletica: Console bissa il "Memorial Antonio Fava" sei anni dopo

La crispianese ha domato nel finale l'ucraina Yaremchuck. Suo anche il Trofeo "Cosimo Caliandro"

Redazione
28.05.2018 18:05

Sei anni dopo il primo trionfo Rosaria Console ha concesso il bis all’ombra del Castello di S. Tommaso d’Aquino nella 12ª edizione del Memorial Antonio Fava, corsa su strada che si è svolta a Roccasecca (Frosinone) sugli 11,8 km. In 38:06 la portacolori delle Fiamme Gialle neocampionessa italiana dei 10.000 ha domato l’ucraina Sofiia Yaremchuk (Acsi Italia Atletica, 38:11) nelle ultime battute. Alla finanziera di Crispiano anche il 6° Trofeo Cosimo Caliandro, istituito in memoria dell’ex campione europeo dei 3000 indoor delle Fiamme Gialle, vincitore dell’edizione 2008 e poi vittima di un tragico incidente stradale.

A livello maschile trionfo del keniano Andrew Kwemoi Mang’ata (International Security Service) in 33:24 davanti al marocchino e compagno di club Hicham Boufars, primo degli italiani Pasquale Rutigliano (Olimpiaeur Camp), quinto al traguardo. La manifestazione è stata organizzata dalla Polisportiva Ciociaria A. Fava, molto attiva a livello giovanile nel Lazio, nata nel ricordo del medico sportivo, già responsabile del Centro Bruno Zauli di Formia e della Nazionale junior negli anni ’80 e’90, prematuramente scomparso nel 2001. Al traguardo sono giunti oltre 600 atleti.

(Fonte: Fidal.it)

Commenti

Atletica: Barbara Cimmarusti si ritira alla 100 km del Passatore
Serie A: Diritti tv, risolto il contratto con Mediapro