TARANTO

Il Taranto domina e piega il Francavilla senza affanni

Vittoria netta dei rossoblu, più di quanto il risultato finale non dica: Di Senso e Salatino regalano i 3 punti. Eurogol di D’Auria per i lucani

02.12.2018 14:30

Il 2-0 firmato da Salatino

Si torna in sella. Il Taranto domina a larghi tratti, spreca tantissimo e vince una partita che nel finale si stava complicando. Negli ultimi venticinque minuti gli ospiti accorciano le distanze, ripresentando gli spettri di tenuta e concentrazione degli ionici. Successo meritato, ma con una migliore gestione sarebbe potuto essere più ampio. Panarelli sostituisce lo squalificato Manzo con Marsili, per il resto si affida all'undici annunciato alla vigilia. Parte forte la squadra di casa, passando in vantaggio dopo pochi secondi con Di Senso, abile a sfruttare una respinta di Alvagini su tiro di Favetta. Antonino risponde presente ribattendo a mani aperte un calcio di punizione di D'Auria. Pochi i sussulti della formazione di Lazic, che subisce le continue scorribande di  D'Agostino e compagni. È proprio il numero a cinque a cercare la rete con un tiro debole che finisce fuori. Favetta si danna, però sciupa una marea di occasioni: al 24' non aggancia un buon cross di Di Senso. L'attaccante si fa perdonare quattro minuti più tardi, mettendo in mezzo dalla sinistra un rasoterra che Salatino ribadisce in rete a porta sguarnita. Dopodiché è ancora D'Agostino a scaldare le mani di Alvagini.

Chiuso il primo tempo sul 2-0, si riprende con il Taranto sempre pericoloso: dopo pochi secondi D'Agostino serve Favetta, che crea scompiglio in area e al momento del tiro sbaglia traiettoria, mirando alto. Un minuto più tardi il numero 94 ripete l'errore della prima frazione, non abbordando un traversone di Di Senso. Marsili si fa notare con una bordata che finisce fuori di poco, mentre a negare la gioia del gol a D'Agostino è Ragone, che salva sulla linea di porta. Poco dopo annullata una rete di testa a Oggiano dopo un tiro di D'Agostino respinto dal portiere. Qualche dubbio. Tentativi arrivano anche dagli uomini di dietro come Pelliccia che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, esibisce una sassata parata da Alvigini. Panarelli si copre, inserendo Guadagno e Gori per Salatino e D'Agostino. È qui sbaglia perché consente all'avversario, quasi mai mordace, di rimettersi in carreggiata. Al 69' D'Auria approfitta di un momento di distrazione dei rossoblù per colpire con un gran tiro che si insacca in rete dopo aver colpito il palo. Marsili cerca di ripristinare il doppio vantaggio con un calcio di punizione che sorvola la traversa. Guadagno dal limite, su assist di Ferrara, sbaglia mira. Nel finale Massimo da lontano mette Alvigini nella condizione di destendersi e deviare. Finisce 2-1 per gli uomini di Panarelli, che negli ultimi minuti perdono Lanzolla per infortunio, sostituito da Miale. 

PRIMO TEMPO

1’ Partiti.

1’ GOL DEL TARANTO tiro di Favetta, Alvagini respinge e sulla ribattuta Di Senso scaraventa in rete.

5' punizione di D'Auria, Antonino ribatte a mani aperte.

11' Conclusione dalla distanza di Tomas Grandis, Antonino agguanta in due tempi.

16' conclusione debole di D'Agostino, palla fuori.

24' Di Senso scodella una palla velenosa dalla destra che attraversa l'area, Favetta viene anticipato di un attimo.

28' GOL DEL TARANTO arriva il raddoppio degli ionici con Salatino su suggerimento di Favetta.

38' botta di D'Agostino, Alvigini para a terra.

41' ammonito Raiola per gioco scorretto.

45’ 1 minuto di recupero.

46’ TARANTO - FRANCAVILLA 2-0: FINE PRIMO TEMPO CON UN MINUTO DI RECUPERO IN PIÙ.
MARCATORI: 1' DI SENSO, 28' SALATINO.

SECONDO TEMPO

46’ Ripartiti con le stesse formazioni che hanno chiuso la prima frazione.

46’ Dopo pochi secondi Favetta fallisce un gol clamoroso davanti alla porta, sparando alto.

47’ Di Senso crossa dalla destra, Favetta non aggancia e palla fuori.

48’ SOSTITUZIONE Nel Francavilla, Pierpaolo Di Senso per Cardamone.

50’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Oggiano per Sebastian Di Senso.

53’ Marsili da fuori area sfodera un tiro che termina out.

54’ D'Agostino con un bel tocco supera il portiere, ma Ragone è provvidenziale e salva davanti alla porta sguarnita.

55’ gol annullato a Oggiano per fuorigioco, dopo una respinta di Alvigini su tiro di D'Agostino.

59’ SOSTITUZIONE Doppio cambio nel Francavilla: Lavano e Pagano per Raiola e Chavarria.

60’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Guadagno prende il posto di Salatino.

64’ su azione d'angolo, Pelliccia afferra da fuori e scaraventa un gran tiro che Alvigini abbranca.

65’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Gori al posto di un applauditissimo D’Agostino.

68’ anche Massimo ci prova dalla lunga distanza, Alvigini non si fa sorprendere.

69’ GOL DEL FRANCAVILLA D'Auria realizza un grandissimo gol da fuori area, colpendo prima il palo e poi il la rete.

69’ Ammonito Bova per proteste.

70” ammonito Grandis T. per gioco scorretto.

71’ Punizione violenta di Marsili che termine di poco a lato.

77’ SOSTITUZIONE Nel Francavilla, De Marco per Matias Grandis.

81’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, debutto in maglia rossoblu per Croce che prende il posto di Favetta.

83’ SOSTITUZIONE Nel Francavilla, Del Prete per Digiorgio.

84’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Miale rileva l’infortunato Lanzolla.

86’ Ferrara appoggia a Guadagno, che dal limite spara fuori.

90’ tiro di Massimo, Alvigini si distende e devia.

95' ammonito Ragone per gioco scorretto 

90’+5’ IL TARANTO CALA NEGLI ULTIMI 25' MA PORTA A CASA I TRE PUNTI BATTENDO 2-1 IL FRANCAVILLA. MARCATORI: 1' DI SENSO, 28' SALATINO, 69' D'AURIA.

TARANTO-FRANCAVILLA 2-1

RETI: 1’ Di Senso (T), 28’ Salatino (T), 69’ D’Auria (F)

TARANTO 4231: Antonino; Pelliccia, Lanzolla (84’ Miale), Bova, Ferrara; Massimo, Marsili; S. Di Senso (50’ Oggiano), D'Agostino (65’ Gori), Salatino (60’ Guadagno); Favetta (81’ Croce). Panchina: Martinese, Carullo, Squerzanti, Bonavolontà. All. Panarelli.

FRANCAVILLA 433: Alvigini; Ragone, Giordano, Digiorgio (83’ Del Prete), Cardamone (48’ P. Di Senso); Raiola (59’ Lavano), Collocolo, Tomas Grandis; Matias Grandis (79’ De Marco), Chavarria (59’ Pagano), D'Auria. Panchina: Russo, De Gol, Ferraiuolo, De Lorenzo. All. Lazic.

Arbitro: Paolo Armando Mulas di Sassari. Assistenti: Simone De Nardi di Conegliano e Alberto Colonna di Vasto.

Ammoniti: Raiola, Ragone, Tomas Grandis (F); Bova (T).

Note: corner 5-0; recupero 2’ pt, 5' st; circa 2500 spettatori.

Euro 2020: Qualificazioni, girone abbordabile per l’Italia
Diavoli Rossi: Allievi e Giovanissimi espugnano Grottaglie