Promozione

Lizzano: Palmieri, 'Ko reso meno amaro dagli altri risultati'

Alessio Petralla
12.03.2018 13:37

Nonostante il buon primo tempo, il Lizzano capitol al “Fanuzzi” di Brindisi. Un ko che il tecnico Aldo Palmieri commenta così a Blunote: “Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, le due formazioni si sono equivalse creando entrambe delle occasioni. Loro sono stati pericolosi sulle palle inattive, noi con un tiro di Visconti salvato sulla linea. Nella ripresa gli adriatici sono riusciti p a sbloccare la partita giocando molto meglio fino a trovare il raddoppio. Allora a quel punto, visto che avevo Manzella, Basile e Beltrame diffidati, li ho sostituiti in previsione della prossima sfida che ritengo decisiva”.

IL BRINDISI: “È venduta subito fuori la voglia di vincere dei calciatori brindisini, anche se hanno giocato un po’ contratti. Naturalmente, quando si dispone di elementi importanti, questomfanno la differenza. Scarcella (doppietta) ha realizzato un gran gol su punizione. Hanno chance di vincere il campionato, ma occhio all’Ostuni. Intanto la squadra di Rufini ha allungato sul Tricase…”.

LA CLASSIFICA: “Il nostro ko è reso meno amaro dagli altri risultati: il Maglie perderà a tavolino per l’invasione di campo dei propri tifosi, il Racale ha perso e l’Ugento ha solo pareggiato. Le speranze di Sava e Massafra si assottigliano. Il Copertino rischia, mentre il Talsano ha preso un buon punto. Le prossime due giornate saranno determinanti”.

FOTO GIORGIA CANNELLA

Si ringraziano:

 

Talsano: Frascella, 'Punto importante a metà...'
Ginosa: Nulla da fare con la quotata Fortis Altamura