Calcio Varie

Morte Loris Azzaro: Gli arbitri di tutte le categorie con il lutto al braccio

15.02.2020 18:48


Aveva solo 25 anni e la passione per l’arbitraggio. Nella mattinata di sabato 15 febbraio, Loris Azzaro, giovane arbitro della CAI e allievo agente della Polizia di Stato, stava raggiungendo, in macchina, l’aeroporto. Da lì sarebbe partito per raggiungere la Basilicata, sede della gara che gli era stata assegnata. Su disposizione del Presidente dell’AIA, in accordo con il Presidente della FIGC, gli arbitri di tutte le categorie, impiegati nel fine settimana, scenderanno in campo indossando il lutto al braccio, come segno di commosso cordoglio e fratellanza.

Futsal B/M: Bernalda, pari insperato sul suono della sirena
Eccellenza Campana: Albanova-Afragolese, gravissimi incidenti tra tifosi