Eccellenza

Martina: Di Rito, 'Il Barletta ora è la squadra più in forma'

Alessio Petralla
18.09.2019 11:41

E’ stato il mattatore della sfida con l’Orta Nova, con una doppietta che fatto si che il Martina conquistasse i primi tre punti stagionali, Nicholas Di Rito che, a Blunote, commenta la vittoria: “Per noi, domenica, era troppo importante vincere dopo l’uscita dalla coppa. Ci serviva questo successo per prendere fiducia. I gol? Per un attaccante è sempre positivo: mi da fiducia e serenità per aiutare i compagni”.

L’ORTA NOVA: “Questo è un campionato strano e l’Orta Nova lotterà per la salvezza. Il ko del Corato nella prima giornata e lo 0-3 del Barletta ad Altamura sono risultati che fanno specie. Se non prendi bene le gare e non le sblocchi può diventare tutto più difficile. Siamo stati bravi a giocarcela con la mentalità giusta”.

I GOL: “Il primo è arrivato dagli sviluppi di un calcio d’angolo: mi sono smarcato e ho insaccato di testa. Sul secondo Camporeale mi ha passato il pallone indietro e ho colpito di prima intenzione”.

IL GRUPPO: “Mi sto trovando benissimo: c’è tanta gente giovane: noi grandi dobbiamo aiutarli. Fisicamente sto bene anche se tre gare si fanno sentire: se hai fame, però, ti scivolano via”.

I TIFOSI: “Ci hanno dato calore e la spinta giusta che è fondamentale. Ce l’aspettavamo”.

L'AUDACE BARLETTA: "Sarà una partita difficile su un campo piccolo e al cospetto dell'avversario più in forma del momento: ne hanno vinte due su due. Dovremo essere intelligenti per cercare di raccogliere i tre punti".

LA GARA: "Bisognerà interpretare al meglio quello che facciamo in allenamento approcciando nel modo giusto con determinazione. La spunterà chi avrà più voglia. Qualsiasi sbaglio può penalizzare".

Si ringraziano:

 

Sociale: World Clean Up Day, volontari all'opera anche a Taranto
Punto D/H: Rufini, 'Giove ha fatto le scelte giuste'