CRONACA

Taranto: Il sindaco Melucci interviene sulla vertenza lavoratori ex Isola Verde

Il primo cittadino: ‘Agire tutti insieme e in tempi stretti sul rinnovo della convenzione’

Comunicato stampa
16.11.2019 16:55


Incontro positivo nel pomeriggio di sabato 16 novembre, presso la Presidenza della Regione Puglia a Bari, tra la task force regionale per l’occupazione, guidata da Leo Caroli, il Commissario straordinario alle bonifiche dell’area tarantina Vera Corbelli, accompagnata dal suo staff, il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, l’amministratore unico della società partecipata Kyma Servizi - Infrataras Umberto Salinas e le parti sociali, in relazione al progetto Verde Amico, che ha sin qui impiegato in attività progettuali dello stesso Commissario di Governo 143 lavoratori ex Isola Verde. Si è tracciato il consuntivo del progetto, per molti versi innovativo ed i cui risultati sono risultati assai apprezzati da Istituzioni e cittadini ionici. Nella comune e risoluta volontà di tutti gli attori di far proseguire una simile iniziativa, specie in un momento già critico per l’occupazione a Taranto e in considerazione della grande importanza che le bonifiche in senso lato e la rigenerazione urbana conserveranno sul territorio ancora per lungo tempo, si è avviato lo studio deile modalità, delle tempistiche e delle coperture finanziarie necessarie a dare una prospettiva ai lavoratori e all’opera della società municipalizzata interessati. In questa direzione chiaro è stato l’impegno assunto dal Commissario Vera Corbelli e da Leo Caroli per la Regione Puglia. Il tavolo tecnico alla base della convenzione con il Comune di Taranto si riunirà appositamente già martedì prossimo a Palazzo di Città, si compirà ogni utile sforzo per assicurare quella continuità al progetto entro la data del 12 dicembre, iniziando dall’impegnare le economie maturate nei precedenti 15 mesi di attività, come da disponibilità fornita dallo stesso Commissario straordinario. Sul punto, il primo cittadino ionico: “Siamo molto grati ai nostri partner istituzionali per aver riconosciuto la professionalità e la qualità del lavoro svolto dagli addetti del progetto Verde Amico, soprattutto per aver risposto con rapidità e sensibilità alla chiamata della nostra comunità in questo momento così difficile. Ora non ci resta che agire tutti insieme e in tempi stretti sul rinnovo della convenzione, sull’acquisizione dei nuovi progetti del Commissario Corbelli e sull’allocazione delle risorse necessarie a traguardare i prossimi mesi. Nel contempo, un passo alla volta, senza mai dimenticarci delle aspirazioni dei lavoratori e dando innanzi tutto corso ad un apposito screening della pianta organica e dei servizi possibili, tenteremo di rafforzare il percorso di Kyma Servizi - Infrataras, perché un tale patrimonio di esperienze e di tecnica non vada smarrito al completamento di Verde Amico".

Con Alitalia e Blunote si vola a 40 euro. Programma le tue vacanze
Volley C/M: Esame Ruffano per il Club Grottaglie