1a Categoria

1a Categoria/B: Giudice sportivo, due mesi di squalifica a due calciatori del San Giorgio

Mano pesantissima nei confronti del club ionico

28.11.2019 15:29


AMMENDE SOCIETÀ

300 euro al San Giorgio: “al termine della gara, propri sostenitori all’esterno dell’impianto inveivano nei confronti del direttore di gara che si allontanava scortato dalla F.P.; nella circostanza un tifoso tentava di colpire l’arbitro con uno sputo, senza riuscirvi”.

300 euro alla Virtus Locorotondo: "propri sostenitori accendevano sugli spalti numerosi fumogeni, senza conseguenze. (seconda recidiva)”.


DIRIGENTI

Guidato (San Giorgio) inibito fino al 28 dicembre 2019.

CALCIATORI

SQUALIFICATI FINO AL 31/01/2020

Erente (San Giorgio): "espulso dal campo, vi rientrava tentando di raggiungere l’arbitro senza riuscirvi per l’intervento dei propri compagni di squadra, proferendo frasi minacciose; al termine della gara si avvicinava all’arbitro strattonandolo e proferendo frasi gravemente irriguardose”.

Troccoli (San Giorgio): “a seguito del provvedimento di espulsione tentava di colpire l’arbitro senza riuscirvi, proferendo nei riguardi del medesimo frasi irriguardose e minacciose; cercava di rientrare in campo non riuscendovi per l’intervento dei propri compagni; a fine gara, si avvicinava all’arbitro strattonandolo e continuando a proferire frasi irriguardose senza ulteriori conseguenze”.

DUE GIORNATE DI SQUALIFICA 

Oliva (Virtus Locorotondo)

Rateo (San Giorgio)

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA

Venditozzi (San Giorgio)

Formisano (Massafra)

Cazzolla (DB Manduria)

Bitonto-Foggia: 250 biglietti nominativi per la tifoseria rossonera
[Video] Taranto: Rossoblu 85, puntata del 27/11/2019