SailGP: Scopri di che si tratta con questo video

Uno degli eventi più importanti e all’avanguardia del panorama velistico mondiale

ALTRI SPORT
04.05.2021 15:51

Fondato da Larry Ellison (CEO di Oracle) e da Russel Coutts (medaglia d’oro nella classe Finn alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984), SailGP è uno degli eventi più importanti e all’avanguardia del panorama velistico mondiale, un campionato che vanta 8 squadre nazionali arricchite dalla presenza di 18 atleti olimpionici, 16 dei quali vincitori di medaglie olimpiche. Ogni evento presenta due giorni di competizioni con cinque gare di flotta e una finale, avvincenti match nel corso dei quali la strabiliante capacità delle imbarcazioni di “volare sull’acqua” superando anche la velocità di 50 nodi (circa 100 km/h) con la sola forza del vento è protagonista assoluta. Si tratta di gare che il pubblico, restrizioni Covid permettendo, potrà ammirare nella loro completezza dal vivo, vicino alla riva, o comodamente da casa grazie a trasmissioni innovative e a un’app pluripremiata. Gli F50 sono catamarani monotipo, tutti identici. Con 15 metri di lunghezza e 8,8 metri di larghezza pesano soltanto 2.400 chilogrammi grazie alla costruzione in fibra di carbonio. Il piano velico è costituito da un’ala rigida e da un fiocco a prua. L’altezza dell’ala è di 24 metri nella configurazione standard o di 18 metri in caso di vento più forte. Ogni scafo del catamarano è dotato di una deriva centrale a forma di ‘L’ e di una pala del timone a ‘T’ rovesciata: queste appendici a foil consentono alla barca di volare sull’acqua e di superare 50 nodi di velocità (circa 100 km/h). Il peso dell’equipaggio è limitato a 438 kg per cinque membri d’equipaggio: un timoniere (helmsman), un flight controller (controllore di volo che si occupa della regolazione dei foil), un wing trimmer che regola l’ala rigida e due grinderche, girando le manovelle, garantiscono il buon funzionamento dei sistemi idraulici che permettono la regolazione delle vele e dei foil. Ogni evento dura due giorni e prevede tre regate di flotta il primo giorno e due regate di flotta il secondo giorno, oltre alla finale. Le regate si disputano su brevi percorsi tipo stadium racing, durando ciascuna circa 15 minuti.  Il vincitore di ogni regata riceve 10 punti, il secondo classificato 9 punti, il terzo 8 punti e così via sino ai 3 punti attribuiti all’ottavo equipaggio. In base ai punteggi conseguiti nelle cinque regate di flotta, si qualificano alla finale di ciascuno degli otto eventi i primi due (o tre) catamarani classificati che si affrontano nella regata finale, il cui vincitore si aggiudica l’evento. Al termine dell’ultimo evento della stagione, lo ‘United States Sail Grand Prix’ in programma a San Francisco, i primi due (o tre) catamarani con più punti nella classifica generale partecipano al Grand Final. L’equipaggio che prevarrà sarà incoronato vincitore della stagione e riceverà il premio di un milione di dollari. SailGP è alla seconda stagione: durante la prima edizione ha appassionato oltre 250 milioni di telespettatori sui network che hanno trasmesso le gare tra il 2019 e il 2020, oltre al mezzo miliardo di accessi avvenuti in digitale. La seconda stagione SailGP prevede otto eventi in altrettante iconiche location di tutto il mondo. Dopo l’evento inaugurale delle Bermuda il 25 e 26 aprile, le regate della seconda tappa si svolgeranno il 5 e 6 giugno nel mar Grande di Taranto, dove il Race Village verrà allestito in collaborazione con Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e Comune di Taranto. “Abbiamo una responsabilità e un obiettivo che va oltre la nostra avvincente proposta di intrattenimento. Lo sviluppo sostenibile è fondamentale per il futuro del mondo e, attraverso SailGP, abbiamo una piattaforma unica per accelerare il cambiamento. Race for the Future ci porta dall'intenzione all'azione, con una reale capacità di effettuare trasformazioni ambientali e sociali all'interno e all'esterno della competizione sportiva. Avere un'impronta a zero emissioni di carbonio e uno staff diversificato non è sufficiente; ci siamo spinti a pensare in modo più grande e più ampio. Questi problemi vanno oltre SailGP, oltre lo sport e oltre il settore, e sosterremo con forza l'adozione di energia pulita, mentre sosteniamo l’inclusività". Così Sir Russell Coutts, CEO di SailGP.

Commenti

SailGP: Taranto al centro del mondo per due giorni
Sindaco Melucci: ‘Con SailGp dimostriamo che Taranto può tutto’