Basket B/M: CJ Taranto sbanca Ragusa, terza vittoria di fila

Inizia alla grande girone di ritorno: 6 uomini in doppia cifra, Ponziani da 20 punti e 13 rimbalzi

Ponziani: 20 punti e 13 rimbalzi
BASKET
23.01.2022 23:38

Inizio d'anno davvero col botto per il CJ Basket Taranto. Sul parquet della Virtus Kleb Ragusa i rossoblu calano il tris di vittorie consecutive di questo avvio di 2022 davvero entusiasmante per la squadra di coach Olive che si impone 84-76, cogliendo il secondo successo di fila in trasferta e agganciando i siciliani in classifica al termine della prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B Old Wild West 2021/22, girone D. Taranto ha saputo reagire alla falsa partenza (2-11) rimettendo la partita sui binari dell'equilibrio per poi riuscire a salire in cattedra dopo l'intervallo, proprio come già fatto a Reggio Calabria una settimana fa, con un ultimo quarto super iniziato con un break di 10-0 che ha “segnato” la partita. La bontà del gruppo rossoblu è testimoniata dai 6 giocatori in doppia cifra tra cui spicca la doppia doppia da 20 punti e 13 rimbalzi di Ponziani, i 16 di Conti decisivo nel finale ma anche i 13 di Erkmaa letale dalla panchina e poi 11 per capitan Diomede (che ha avviato il break decisivo all'inizio dell'ultimo quarto) e Gambarota e 10 di Sergio, in tutto questo buono il ritorno di Conte e l'apporto di Klanskis. Coach Olive “promuove” Gambarota in quintetto con Diomede, Sergio, Ponziani e Conti. Coach Bocchino risponde con Chessari, Picarelli, Salafia, Sorrentino e De Campo. Falsa partenza per Taranto che resta ferma sulla palla a due e in un amen incassa 11-2 di break da tutto il quintetto siculo a segno a rotazione con tanto di tripla di Sorrentino a suggellare lo start bruciante dei padroni di casa. Il CJ entra in campo con qualche minuto di ritardo, dopo il canestro di Ponziani segnano Conti e Gambarota piazzando un controbreak di 6-0 che rimette prontamente i rossoblu in partita, 11-8. Il break ospite diventa di 9-0 quando Diomede pesca Conti nell'angolo, tripla e pareggio a 11. Il pari resiste anche dopo le triple di Picarelli e Sergio. Taranto mette il naso avanti completando al meglio la rimonta lampo, anzi piazza un altro break importante e lo fa con i liberi di Ponziani, un bellissimo appoggio in sottomano di Gambarota e una tripla del neo entrato Erkmaa: 10-0 di parziale, 21-14 e time out di coach Bocchino. Canzonieri rompe il lungo digiuno al tiro di Ragusa che accorcia in finale di quarto con Stefanini per il 18-22. Fa il suo ingresso ufficiale in rossoblu, o meglio ritorno, Gianmarco Conte. E dopo un libero di Klanskis va subito a segno il prodotto del vivaio Virtus con un bel tiro dall'angolo. Ragusa dopo aver sparato a salve anche a inizio secondo quarto ritrova in un attimo la mano calda, azione da tre punti di Chessari e tripla di Stefanini per il -1. Siciliani ora di nuovo in fiducia come a inizio partita e come in quel frangente il CJ si smarrisce per un po subendo un altro break, 12-0 con Sorrentino protagonista del sorpasso fino al 29-25. E come in avvio è Conti a scuotere e risvegliare i suoi dal torpore, canestro e libero. Ponziani firma il sorpasso, 29-30, ma la doppia tripla di Stefanini segna il +5 di Ragusa. Erkmaa risponde per le rime, Gambarota riscrive l'ennesimo pari, 35-35. Idem dopo la tripla di Sorrentino e l'azione da tre punti di Sergio. A fare la differenza prima della sirena dell'intervallo il 2/2 ai liberi di Ponziani per il 38-40 CJ. Stavolta al ritorno dagli spogliatoi esce meglio dai blocchi Taranto che va a +5 con Ponziani e Diomede. Salafia suona la sveglia in casa Kleb, Picarelli completa la mini rimonta con la tripla della nuova parità, 48-48. Si gioca punto a punto, la tripla di Gambarota serve a riprendere a 55 il canestro di Sorrentino. Che segna ancora nel finale con i liberi di Ponziani che fissano il punteggio sul 58-57 con cui si va all'ultimo quarto. Taranto inizia alla grande gli ultimi 10 minuti: 5 punti in fila di Diomede e poi tripla di Erkmaa che annichiliscono il Pala Padua e costringono coach Bocchino al time out. Al rientro in campo Diomede assiste Ponziani per il canestro del 58-67, 0-10 di break e massimo vantaggio rossoblu. Ragusa non vuole alzare bandiera bianca, Canzonieri suona la carica con 5 punti in fila e stavolta è coach Olive a fermare il gioco col time out. Ma Canzonieri è in trance, segna il -2. Diomede rompe il breve digiuno rossoblu ma Chessari con una tripla fa -1 a 5' dalla fine. Erkmaa mette a segno un piazzato vitale per Taranto, poi ci pensa il solito Conti a piazzare il canestro del +6 a 3' dalla fine e nuovo time out Ragusa. Chessari rianima il pubblico di casa con il 2/2 dalla lunetta ma ci pensa Sergio, d'esperienza a mettere dentro il tiro del +7, il resto lo fanno Conti ed Erkmaa dalla lunetta, sono i punti esclamativi della grande vittoria del CJ Basket Taranto. Domenica i rossoblu tornano a casa, tra le mura amiche del Palafiom arriva Sant'Antimo. MEDIA – Differita tv in chiaro lunedì a partire dalle 14.30 sul canale 850 del digitale terrestre di Radio Cittadella. (CS)
VIRTUS KLEB RAGUSA - CJ BASKET TARANTO 76-84 
Virtus Kleb Ragusa: Andrea Sorrentino 21 (7/10, 2/8), Roberto Chessari 14 (3/6, 1/4), Fabio Stefanini 12 (1/3, 3/9), Andrea Picarelli 11 (2/7, 2/4), Giorgio Canzonieri 9 (3/3, 1/1), Lucio Salafia 4 (2/3, 0/0), Giovanni Ianelli 3 (1/3, 0/2), Mattia Da campo 2 (1/4, 0/2), Vincenzo Festinese 0 (0/1, 0/0), Simon Ugochukwu andrew 0 (0/0, 0/0), Tommaso Incremona 0 (0/0, 0/0), Andrea Comitini 0 (0/0, 0/0). All. Bocchino.
CJ Basket Taranto: Riziero Ponziani 20 (6/10, 0/0), Alberto Conti 16 (4/6, 1/2), Hugo Erkmaa 13 (1/1, 3/4), Giovanni Gambarota 11 (3/6, 1/4), Manuel Diomede 11 (4/6, 1/3), Biagio Sergio 10 (3/5, 1/4), Gianmarco Conte 2 (1/1, 0/1), Ricards Klanskis 1 (0/0, 0/0), Lorenzo Porcelluzzi 0 (0/0, 0/0), Luca Cianci 0 (0/0, 0/0). All. Olive
Arbitri: Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (PN) e Gabriele Occhiuzzi di Triste.
Parziali: 18-22, 20-18, 20-17, 18-27.
STAT RG: Tiri liberi: 9 / 16 - Rimbalzi: 29 3 + 26 (Andrea Picarelli 8) - Assist: 14 (Andrea Picarelli, Mattia Da campo 3). STAT TA - Tiri liberi: 19 / 26 - Rimbalzi: 43 2 + 41 (Riziero Ponziani 13) - Assist: 10 (Riziero Ponziani, Hugo Erkmaa 3)

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Volley A1/M: Gioiella Prisma Taranto, battuta d’arresto con Cisterna